Vale la pena vedere

Scopri le bellezze dell'isola color smeraldo di Skopelos. Vale la pena vedere almeno una volta sull'isola di Skopelos.

Questo post è disponibile anche in: greco (greco)

Skopelos vale la pena vedere, Skopelos Attrazioni archeologiche, Gite turistiche di Skopelos, Tomba di Skopelos Stafylos, Skopelos monasteri, Chiese di Skopelos, Castello di Skopelos, Skopelos Sentoukia

SKOPELOS DA VEDERE

Il progetto tomba di Staphylos, A 4 km dalla capitale. Il suo ricco tesoro ha portato gli archeologi a dedurre che la tomba fosse quella di un antico re. Oggi il tesoro può essere visto nel museo della vicina città di Volos, sulla costa opposta della Grecia.
I pochi resti del tempio di Asclipio (IV secolo a.C.), sulla spiaggia, vicino alla capitale.
Il progetto Castello della città di Skopelos (XIII secolo), in alto sopra la capitale, nel sito dell'antica acropoli. Oggi rimangono pochissime rovine.
Le antiche tombe scavate nella roccia, a Sentoukia, sul monte Delfi. Data la loro posizione, possono essere raggiunti solo a piedi.

Il progetto monasteri di Skopelos meritano una visita.

ALTRE ROVINE INTERESSANTI DI SITI ANTICHI

 

Panormos'Muro di Kastro - 5 secolo a.C.

Due torri rotonde sulla sommità di una collinetta più parte delle mura della cittadella sono tutto ciò che resta dell'antico borgo, che probabilmente si estendeva lungo tutta la vallata. La torre occidentale risale al V secolo e al IV secolo aC orientale. Molte pietre scolpite e pezzi di ceramica sono disseminati intorno al sito. Potrebbe anche essere stato un tempio dedicato al dio Pan.

Santa Sofia, antica chiesa cristiana di Blo - VI secolo a.C.

Se siete sinceramente interessati ai resti antichi, le rovine di questa chiesa si trovano, in fitti cespugli, dietro la casa dove si trovano i pali dell'elettricità. Inoltre, questa casa, per inciso, compare nel popolare libro di fiabe locale Gates of the Wind.

Il muro di Selinus Castro ( Loutraki) - 5 secolo a.C.

Questa cittadella era a 350 m sul livello del mare e costruita su una piccola collina. Si possono ancora vedere i resti del suo muro. Un tempio di Atena (Minerva) era anche qui, poiché è stata trovata un'iscrizione: Kleaeneti Diodorou Sacerdotessa di Minerva. È stata scoperta anche una statua di Venere oltre a una buona riproduzione di una statua della Vergine Minerva di Fidia, ceramiche, monete e una volta sepolcrale in marmo di epoca romana. Inoltre, parti di due antiche mura possono essere viste sulla strada che corre dietro al caffè at Loutraki. Questa strada è sulla sinistra mentre ti avvicini al mare.

Antiche rovine delle terme romane - Katakaloo, Loutraki

Nella parete rocciosa, direttamente sul mare, si trovano i resti delle terme romane. La gente del posto dice che nella zona ci sono anche resti sottomarini.

Eefastos (Vulcano) Resti del muro del tempio, Ag. Constantinos - III secolo a.C.

Eefastos, uno dei 12 dei dell'Olimpo era il dio del fuoco e del metallo. Era il figlio di Zeus e Ira. Tra i due miti su di lui, dov'è quello. Entrambi dicono che è nato disabile e brutto! Quindi, non molto per lui davvero. Tuttavia, contro queste probabilità è riuscito a sposare Afroditi, anche se lei non lo ha mai amato; ma non prima che sua madre cercasse di eliminarlo gettandolo dalla cima dell'Olimpo! Fortunatamente 2 semidei lo trovarono e lo allevarono in una grotta vicino al mare dove imparò a lavorare con il rame. Là ha pianificato la sua vendetta. Fece e inviò a sua madre un trono contenente un paio di manette segrete. Quando si è seduta, l'hanno intrappolata automaticamente.

Gli dei chiamarono Eefastos per aiutarla a liberarla, ma lui rifiutò. Quindi Dioniso si offrì volontario per farlo ubriacare e portarlo. E così ha fatto, su un asino! Dopo il rilascio di Ira, Eefastos rimase e lavorò nella sua fucina dove realizzò diverse cose interessanti, tra cui l'armatura di Achille, la corazza di Ercole e le frecce di Apollo. La parola romana "Vulcano" ha dato la parola inglese "vulcano" come la parola "Eafastos" data greca la parola "efaisteo".

Il muro del tempio (probabilmente Minerva) rimane dietro la chiesa Polemistra, la chiesa è costruita accanto a una piazza che è supportata da due mura del 6 / 5 secolo a.C.

Torri - zona di Glossa - 4 secolo a.C.

Selinus era esposto a sud, quindi gran parte dell'area settentrionale non era visibile dalla cittadella e questo li metteva in una posizione vulnerabile. Pertanto, furono costruite diverse torri di osservazione. I lavoratori agricoli potevano radunarsi lì e segnalare la città.

Sarcofago

Sarcofago 'può essere trovato:

  • Sporge da un muro interno nel primo negozio, fuori dalla collina dietro la pasticceria di Ambrosia Città di Skopelos.
  •  Murata nella chiesa di San Michele Sinadon e nella chiesa di Panagia Eleftherotria.
  • Aloupi- tardo ellenistico
  • Sendoukia- 4 antiche tombe scavate nella roccia - Stoneage
  • Alikias - simile nello stile alle tombe Sendoukia; questo sarcofago senza coperchio si trova in un uliveto, non su un percorso a piedi e piuttosto difficile da trovare.

Esistevano molti templi, solitamente dedicati a Minerva, ma è sopravvissuto pochissimo. Eventuali resti sono stati murati nelle chiese cristiane che hanno preso il loro posto.

Skopelos vale la pena vedere, Skopelos Attrazioni archeologiche, Visite turistiche di Skopelos

Altre lingue

Booking.com