National Holidays

La Grecia celebra due grandi feste nazionali: gli anniversari.

Questo post è disponibile anche in: greco (Greco)

National Holidays Skopelos, Skopelos 28 ottobre, Skopelos 25 marzo, Anniversario del No, corteo nazionale, liberazione greca

VACANZE NAZIONALI

La Grecia come paese ha sofferto il giogo turco e la seconda guerra mondiale. I greci hanno sempre protetto e amato la loro patria. Fedeli all'Ortodossia e ai costumi e alle tradizioni del loro luogo hanno superato se stessi per rimanere liberi. La Grecia festeggia due grandi vacanze nazionali - anniversari. National Holidays Skopelos sono celebrati con un forte sentimento di fede e amore per la patria.

Il 28 ottobre, l'eroico "NO" viene celebrato in schiavitù dagli italiani. Il 28 ottobre 1940, Ioannis Metaxas si rifiutò di arrendersi alla Grecia. "NO" è stato solennemente accettato dal popolo greco.

Il 25 marzo segna la liberazione dal giogo turco che ha afflitto i Greci per 400 anni. In effetti, il 25 marzo è considerato una doppia festa poiché allo stesso tempo viene celebrata l'Annunciazione della Vergine Maria. È una doppia celebrazione per la Grecia e l'ortodossia.

Una delle usanze del 25 marzo è che i greci cucinano e mangiano baccalà e salsa all'aglio.

In tutta la Grecia, così come a Skopelos, in questi giorni sono vacanze ufficiali.
Da un capo all'altro, in tutte le parti del paese, i greci celebrano con orgoglio il loro eroismo. Decorano le strade con bandiere greche. Gli studenti di tutte le parti della Grecia sfilano per onorare i loro antenati che hanno combattuto coraggiosamente.
A Skopelos, i portatori di bandiera e gli addetti indossano i costumi tradizionali del loro posto. Il resto è vestito con costumi nazionali o bianco e blu, cioè i colori della bandiera greca.
La sfilata degli studenti si svolge in tre punti centrali. Sulla spiaggia di Chora di Skopelos, nel villaggio di Neo Clima, E nel villaggio di Glossa.
Dopo la sfilata, la gente inizia a ballare i balli tradizionali.

Booking.com