Nascita

Skopelos, Cultura, Nascita

Questo post è disponibile anche in: greco (Greco)

cultura di Skopelos, nascita di Skopelos, nascita a skopelos, isola di skopelos, esplorazione di skopelos, usanze di Skopelos, tradizioni di Skopelos

Nascita di Skopelos

Nascita a Skopelos

La gravidanza, la nascita di Skopelos e il periodo postpartum sono associati a usanze piuttosto interessanti che tendono ad essere uniformi in tutta la provincia greca e ad esprimere preoccupazione per la madre e il bambino e le profonde preoccupazioni degli spiriti maligni che sono gelosi e mirano a prevenire, o addirittura cancellando dall'esterno un nuovo tipo di uomo in terra di pace.

A Skopelos, ad esempio, le donne in gravidanza non dovrebbero prendere la puntura in modo che il cordone non debba strangolare un bambino. La gente stava cercando di determinare il sesso del bambino attraverso la divinazione, sebbene il desiderio del figlio maschio fosse universale. Durante la festa di San Simone in gravidanza non dovrebbe toccare alcuna superficie colorata per evitare di etichettare i bambini.

Nascita di Skopelos

Le donne di solito hanno tenuto le ostetriche. Quando un bambino nasce con una membrana sulla faccia, è stato mantenuto, molto fortunato. Se fosse nato con i capelli sulla spina dorsale, era considerato un bambino forte.

Bagno tenuto il terzo giorno dopo la nascita. Hanno fatto il bagno al bambino nel lavandino con acqua tiepida mista al contenuto delle uova, dove hanno aggiunto sale e un garofano rosso. Quindi hanno fasciato il bambino per 6-7 mesi.

Dopo il parto devi aspettare 40 o 80 giorni prima di arrivare alla fattoria. Se era importante per lei uscire di casa, si sarebbe segnata e avrebbe indossato un talismano. Krasny Croce. Collegato alla rete è stato posizionato dietro la porta.

Nel caso del parto simultaneo di madre e figlia, il latte veniva ottenuto utilizzando, impastare la farina e utilizzato in sostituzione del pallikarovotano. Inoltre, le donne incinte sono particolarmente venerate a San Giovanni Crisostomo Molos, perché credevano che l'esercizio della loro fede garantisse la nascita di un bambino (San Giovanni Pallikaras: ragazzo-media).

Durante il battesimo del ragazzo, il padrino ha dato soldi alla madre e alla nonna, mentre il padre, dopo il battesimo, è andato sul balcone di casa sua e ha lanciato monete nei bambini che aspettavano di sotto.

Booking.com